Una vera delizia che trasporta e conserva tutto il gusto delle albicocche fresche in questa marmellata da spalmare su una fetta di pane appena tagliato, o anche su un tocchetto di formaggio pecorino o vaccino, per contrasto con il suo sapore dolce-agro.

Ingredienti per 2 vasetti medi

  • due vasetti medi sterilizzati
  • 1 kg albicocche
  • 350 gr zucchero
  • succo di mezzo limone non trattato

STERILIZZAZIONE DEI VASETTI

 1

Riempire una pentola grande di acqua e inserire i vasetti capovolti e i coperchi. Fare bollire per 30-40 minuti.

PREPARAZIONE MARMELLATA

 1

Lavate bene le albicocche sotto l’acqua corrente.

2

Tagliatele a metà, scartate il nocciolo e fatele in quattro parti.

3

Riponete le albicocche in una ciotola con lo zucchero.

4

Aggiungete il succo del limone utilizzando un colino e fate riposare per circa un’ora.

5

Mettete le albicocche a cuocere in una casseruola a fuoco basso, giratele di tanto in tanto con un mestolo di legno eliminando la schiuma in eccesso.

6

Dopo un’ora di cottura spegnete il fuoco.

7

Se vi piace la marmellata a pezzetti, va bene così, potete passare direttamente al punto 8. Se invece la preferite cremosa e fluida, usate il mixer per 5-6 secondi per raggiungere la consistenza perfetta.

8

Versare la confettura calda nei vasetti sterilizzati, chiudete con i tappi e metteteli a testa in giù per circa dieci – quindici minuti.

9

Trascorso questo tempo la marmellata sarà pronta per essere gustata.