Il massimo del gusto con il minimo della pesantezza. Il risotto, che oggi facciamo con gli asparagi, è un piatto fragrante, leggero ed estremamente gustoso, quando rifinito con una spolverata di pepe nero e alcuni cubetti di formaggio tenero, o di scaglie di parmigiano o grana. L’uso del latte per legare, al posto del burro lo rende più leggero e lascia i chicchi di riso carnaroli belli croccanti. 

Ingredienti 

  • 350 gr riso carnaroli
  • 380 gr asparagi freschi
  • brodo vegetale (una carota, una zucchina, un gambo di sedano e mezza cipolla tropea)
  • prezzemolo (una manciatina)
  • 2 cucchiai di latte senza lattosio
  • un cucchiaio di olio evo

PREPARAZIONE BRODO VEGETALE

 1

Lavate bene le verdure, fate a pezzetti la cipolla, aggiungete un goccio di olio evo.

2

Mettetele all’interno di una pentola e fatele cuocere fino a quando le verdure non risulteranno morbide.

3

Quando le verdure saranno cotte levatele dalla pentola e utilizzate il brodo.

PREPARAZIONE RISOTTO

 1

Private gli asparagi della loro base dura, scorciandoli con il coltello.

2

Lavarli bene e farli a pezzetti.

3

Mettere in una pentola le verdure con dell’acqua per fare il brodo vegetale (oppure usare un dado vegetale).

4

Far bollire per venti minuti circa, portando le verdure a cottura completa.

5

 In un’altra pentola, mettere un goccio di olio evo, la cipolla tagliata finemente.

6

Fare soffriggere dopodiché aggiungere il riso, mescolando con un mestolo di legno.

7

Inserire due cucchiai di latte continuando a mescolare.

8

Dopodiché aggiungere gradualmente il brodo con un mestolo.

9

Lasciare cuocere il riso per quindici minuti circa in modo che il brodo aggiunto si sia completamente ritirato.

10

Inserire il prezzemolo tritato e lasciare riposare qualche minuto.

11

Servire nei piatti spolverandolo di pepe nero e scaglie di parmigiano o cubetti di formaggio morbido, tipo asiago a seconda del vostro gusto.