Una delizia della tradizione. Con il frutto dolce e saporito dei nostri boschi, il castagnaccio vi riscalda e allieta le fredde serate invernali.

Ingredienti 

  • Stampo da 22 cm di diametro
  • 10 – 13 cucchiai colmi di farina di castagne
  • 1 bicchiere (massimo 2) di acqua
  • Un pizzico di sale
  • Una piccolissima noce di burro (per imburrare la tortiera)
  • Olio evo q.b.
  • 100 gr pinoli circa

PREPARAZIONE

1 ora

 1

In una ciotola versate i cucchiai colmi di farina di castagne, poco per volta versate l’acqua in quantità sufficiente ad ottenere un composto molto morbido.

2

Versate l’impasto in una tortiera leggermente imburrata, aggiungete i pinoli (se volete potete aggiungere i gherigli di noce).

3

Mettete sulla superficie del castagnaccio del rosmarino (che avrete fatto in piccoli pezzetti e lavato in precedenza) e per ultimo versate un filo d’olio extravergine d’oliva.

4

Cuocete in forno preriscaldato a 180° modalità statico per 50 minuti.

5

Fate la prova dello stecchino per verificare che il castagnaccio sia cotto bene.

6

Sfornatelo e lasciatelo raffreddare bene.

7

Servitelo in un vassoio da portata.

8

Il castagnaccio è ottimo accompagnato ad un passito  per allietarci i mesi invernali